Aprire una società alle Canarie: consigli utili

Il sogno di ogni imprenditore è quello di aprire una società alle Canarie.

È necessario avere dei semplici e utili consigli che permettono, a coloro che lo richiedono, di aprire un eccellente attività.

Il primo elemento da tenere in considerazione e il fatto che la società dovrà essere composta da persone, per cui è necessario un atto scritto a opera del notaio e soprattutto scegliere quale tipo di società formare.

 

Scelta della società da costituire

 

É bene avere una chiara idea del tipo di società che si intende creare, infatti, ne esistono diversi tipi.

Anche se possono sembrare tutti uguali, dove l’unica differenza sta nel nome, questo non è proprio vero, in quanto la scelta della denominazione precisa comporta una serie di altri limiti e regole da seguire.

In particolare, sarà differente anche l’apporto dei relativi soci per costituire la società.

Le varie tipologie di società che si possono creare all’interno delle Canarie sono differenti, infatti, possiamo optare per una società di persone, oppure una società di capitali.

In particolare, possiamo decidere di creare una società in nome collettivo e in accomandita, o a responsabilità limitata.

Qualsiasi sia la tipologia scelta è importante che la società risulti iscritta presso il Registro delle Imprese.

Al suo interno dovranno risultare tutti nominativi dei soci, il loro apporto in denaro e di cosa si occupa, in concreto, la suddetta società.

 

Documentazione necessaria per l’avviamento

 

fare impresa alle CanarieUna volta scelto il nome della società che vogliamo costituire è necessario scegliere il nome, esso deve essere unico e non già presente all’interno del mercato.

Proprio per questo motivo si deve ottenere il certificato negativo di denominazione, che attesta questa ipotesi.

In caso contrario, occorre individuare un’altra denominazione per la nostra società.

Ottenuto questo documento è necessario avere un conto corrente, per il versamento della quota di capitale.

Ottenuto questi elementi abbiamo tutte le carte in regola per iscrivere, la stessa impresa, nell’apposito registro.

Al suo interno dovranno comparire tutti gli elementi fondamentali dell’impresa, tra cui denominazione, tipologia di società, nome dei soci e il relativo apporto di capitale.

Soltanto attraverso l’iscrizione nel Registro di Commercio Insulare, la vostra azienda acquisisce a tutti gli effetti la personalità giuridica, che le permette di operare all’interno del mercato.

Ultimo elemento da considerare è quello dell’iscrizione nel Registro Mercantile, ai fini di aprire un’attività alle Canarie.

Tutti questi elementi richiedono qualche settimana di tempo, ma non è complicato ottenere le varie certificazioni necessarie per la costituzione della nostra nuova società alle Canarie.

 

Regole da rispettare imposte dalla legislazione

 

Le relative tipologie di società vengono disciplinate all’interno della legislazione delle Canarie, al suo interno troveremo, infatti, quale debba essere la composizione del Consiglio di Amministrazione e in quali casi è previsto.

Inoltre, è presente il numero di soci minimo e massimo che ogni tipo di società può avere.

La legislazione, inoltre, è molto chiara riguardo i documenti contabili che devono essere redatti e presentati.

Per adempiere a questo compito fondamentale è necessario che le aziende si affidano a degli esperti in materia, che conoscono alla perfezione la legislazione in materia, e saranno in grado di aiutarci nel nostro lavoro.