Finanziamento a Fondo Perduto

Concesso a determinate categorie di lavoratori, quelle che vengono definite svantaggiate rispetto alle altre, ed identificate con le donne, i disoccupati ed i giovani, il Finanziamento è Fondo Perduto è una importante risorsa che viene messa a disposizione dale regioni e dalle province, per offrire, a chi non ne ha la possibilità, di dare inizio ad una nuova realtà imprenditoriale.

Come precedentemente accennato, il Finanziamento a Fondo Perduto viene elargito dalle regioni e dalle province, in seguito alla presentazione, e naturalmente all’approvazione, di un progetto imprenditoriale, che presenti anche l’andamento previsto della società per un massimo di tre anni dalla sua apertura.

Una volta ottenuto il capitale, questo potrà essere impiegato nell’acquisto di nuovi macchinari e nella ristrutturazione o nell’acquisto di immobili, ma potranno anche essere destinati all’investimento in nuove tecnologie e corsi di formazione, in questo senso quindi, il Finanziamento a Fondo Perduto si presenta come un importante incentivo per quei soggetti che abbiano il desiderio di dare vita ad una nuova impresa, che in questo modo potranno disporre dei mezzi necessari per riuscirvi.