Saturnia

Piccolo borgo delle colline Maremmane, a metà strada tra lo splendido Promontorio dell’Argentario ed il Monte Amiata, Saturnia è un paesino ricco di storia ed interesse, sicuramente il luogo ideale per rilassarsi e vivere momenti piacevoli e divertenti, all’insegna del relax e della scoperta di arte e storia.

Il paese è famoso anche per le Terme di Saturnia, un centro di grande fama e bellezza, si tratta di un complesso di grande pregio, al cui interno si trovano piscine, cascate artificiali, percorsi in acqua ed un centro benessere che offre massaggi e terapie di bellezza, ma anche cure e trattamenti per patologie respiratorie e reumatiche.

Il paese si propone come un vero e proprio gioiello di arte e cultura antica, si tratta infatti di un borgo nato sotto l’Impero Romano ma che oggi riesce a coniugare l’arte romana con quella medievale, ottenendo un risultato sicuramente stupefacente.

Numerosi sono i monumenti che meritano senza alcun dubbio una visita, parliamo naturalmente delle Mura di Cinta, una imponente costruzione difensiva eretta per mano romana e successivamente restaurata dalla Repubblica di Siena, ma anche le Colonne Romane, delle quali oggi rimangono alcuni ruderi nella piazza principale del paese e la Porta Romana, ancora oggi in buono stato di conservazione.

Molto bella, a Saturnia, è la Chiesa di Santa Maria Maddalena, edificio medievale quasi completamente ricostruito nei primi anni del XIX secolo, ma anche il Palazzo Panciatichi-Ximenez, il Castellum Aquarum ed il Museo Archeologico “Collezione Ciacci”, che espone reperti rinvenuti nelle vicine necropoli etrusche.